A chi ci rivolgiamo

  • alle donne che hanno subito¬†violenza domestica, stalking e/o abuso sessuale;
  • alla rete relazionale delle donne, perch√® la violenza colpisce anche familiari, partner, amici, etc.;
  • alle strutture del territorio e del privato sociale;
  • a quanti desiderano riflettere e confrontarsi per acquisire strumenti di educazione e prevenzione (operatori, educatori, insegnanti).